Tutti gli occhi di Hitchcock.

hitchcock_8331

Meno male che Kogonada continua a fare video.

Dopo la simmetria di Wes Anderson e la prospettiva di Stanley Kubrick, “Gli occhi di Hitchcock” cade a fagiolo. Lo “sguardo” dei protagonisti, spesso terrificato o allucinato, che lascia senza fiato e fa temere il peggio…

Dicevo che questo video cade a fagiolo perché ci tenevo tanto a sponsorizzare la mostra fotografica “Alfred Hitchcock nei film della Universal” (http://www.comune.parma.it/notizie/news/CULTURA/2014-07-16/Alfred-Hitchcock-nei-film-della-Universal-Pictures-1.aspx), che si terrà al Palazzo del Governatore di Parma fino al 9 novembre -è partita a luglio-. L’esposizione è stata pensata per celebrare i 50 anni di “Marnie”, e comprende ben 70 fotografie e vari contenuti speciali. E in più, ci sarà una sala intera dedicata a un aspetto primario dei film di Hitch: la musica. Io con la testa sono già lì, ma se potrò esserci anche fisicamente non mancherò di aggiornare il blog.

post-774-1197368344
Marnie (1964)

Se c’è una cosa per cui ringrazierò sempre mia mamma, una delle tante, è quella di avermi fatto amare Alfred Hitchcock sin da quando ero bambina. Normalmente è un regista che si scopre col tempo, io invece ci sono cresciuta quando gli altri venivano su beatamente con Sailor Moon. Non nego che mi sarei risparmiata qualche paranoia in meno ma…sì, non ho rimpianti.

Bella Hitch!

Annunci